Le plumerie

Le Plumerie, conosciute anche come Frangipani, appartengono alla famiglia delle APOCYNACEAE. Originarie delle zone caraibiche del Centro America sono raccolte in diverse specie, a portamento sia arbustivo che arboreo, con altezze fino a 8 metri.


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Alcune specie

Plumeria obtusa " Singapore "
Plumeria pudica
Plumeria rubra
Plumeria alba
Plumeria inodora
Plumeria bahamensis
Plumeria caracasana
Plumeria cubensis
Plumeria jamaicensis
Plumeria subsessilis
Plumeria filifolia  ( P. stenophylla )
Plumeria stenopetala- Cuba
Plumeria tubercolata- Cuba

Conosciute per la bellezza e fragranza dei suoi fiori cerosi che si susseguono a mazzi nel periodo estivo, devono il suo nome a Charles Plumier, monaco botanico che  nel diciassettesimo secolo durante i suoi viaggi nei Caraibi  studiò e documentò circa 4000 piante e  tra queste le Plumerie, le Begonie , le Fuchsie.

Mentre il nome Frangipani venne attribuito dai francesi dal nome di una nobile famiglia italiana ( Frangipane) che nel 1200   creò e commercializzò un profumo che ricordava la fragranza dei fiori di Plumeria.

La Plumeria si è diffusa  in tutte le zone tropicali e subtropicali.

COLTIVAZIONE    Sole pienoAnnaffiature moderate  Serra temperata

La Plumeria preferisce posizioni a pieno sole, dove meglio evidenziano il colore dei fiori e la crescita risulta favorita. Terreno fertile e ben drenato, addizionato quindi con materiale inerte poroso in quanto può soffrire di marciume radicale. Innaffiare a sufficienza in estate, diradando sempre di più con l'avvicinarsi dell' autunno, fino a sospensione completa nel periodo invernale.

Nelle zone temperate ritirare in serra con temperature minime di 4-6 gradi.

MOLTIPLICAZIONE

La Plumeria si moltiplica per SEME o per TALEA di ramo.

I Semi, raccolti da baccelli ben maturi di 6-8 mesi, si seminano in composta di terriccio addizionato con  sabbia nella stagione calda, fine primavera estate.
Mantenere umido il terriccio ricoprendo il vaso con sacchetto di nylon e posizionare in zona luminosa.
Le piante da seme richiedono un periodo da 3-4 anni per fiorire e non sempre rispecchiano le caratteristiche della pianta madre.

Le Talee si raccolgono con una lunghezza minima di 30 cm, in quanto con spezzoni inferiori ci sono probabilità di minore radicazione. Dopo il taglio attendere un periodo di 2-3 settimane, in modo da far seccare il taglio ed evitare marciumi.

Immergere la Talea in appositi prodotti radicanti per favorire l'emissioni di nuove radici.

Invasare con  terriccio mescolato al 50% con Perlite o sabbia grossolana.

  Talee plumeria su terriccio di coltivazione    Talea plumeria in vaso di radicazione

Collocare  il vaso a temperature ottimali di 20-25 gradi.

 

Plumeria

 La talea radicata dopo 75 giorni circa.